psicologia dello sport motivatore sportivo

Psicologia dello Sport

psicologia sport
La psicologia dello sport è la disciplina che studia gli aspetti psicologici, sociali, pedagogici e psico-fisiologici dello sport. Essa trae ispirazione e contenuto da molteplici discipline che vanno dalla medicina alle scienze motorie, ma ha trovato negli anni un suo preciso e definito percorso di ricerca e intervento. Con la psicologia dello sport ci si occupa in particolare di allenare e potenziare le abilità mentali di ogni atleta, principalmente quelle in cui lo sportivo difetta e che rappresentano tecnicamente un freno per il raggiungimento della performance. Si annoverano tra i punti più importanti la ricerca dell’abilità di rilassarsi, di visualizzare, di porsi degli obiettivi, di mantenere la propria concentrazione e di gestire l’ansia da prestazione.

La psicologia dello sport crea la mentalità del lavorare seriamente per migliorare le proprie abilità, della autoconoscenza, della consapevolezza del proprio valore, del sapersi divertire mentre si fa il proprio meglio. Insegna a porsi degli obiettivi di miglioramento misurabili, rende in grado di ottimizzare le proprie reali risorse. Porre la vittoria come fine di un percorso di crescita è limitativo e spesso porta a sottovalutare i traguardi minori che si raggiungono strada facendo e che spesso sono fondamentali, invece, per arrivare alla massima espressione di sè.
Share by: